NEI NOSTRI CAMPI

La nostra azienda possiede 20 ettari di terreno dove coltiviamo i foraggi ed i cereali necessari all’alimentazione dei nostri animali.

Abbiamo ridotto notevolmente l’uso di concimi e diserbanti ed utilizziamo la rotazione culturale che prevede la variazione, da un ciclo produttivo all’altro, della specie agraria coltivata nello stesso appezzamento, al fine di migliorare la fertilità del terreno e, a parità di condizioni, una miglior resa.

Quali sono i vantaggi di questa tecnica?

– Contribuisce ad interrompere il ciclo vitale degli organismi nocivi legati ad una certa cultura e di altre malerbe.
– Grazie alla diversità dei radicali, il profilo del terreno è esplorato meglio, il che si traduce in un miglioramento delle caratteristiche fisiche del